Senza indugio

Senza indugio

1 gennaio 2022

MARIA SS. MADRE DI DIO

Lampada per miei passi è la Tua Parola, luce sul mio cammino

(Salmo 118)

Dio ti benedica !


Maria Santissima Madre di Dio

Questa festa fu istituita dal Sommo Pontefice Pio XI nel 1931, in occasione del XV Centenario del Concilio Efesino, coll’Enciclica Lux Veritatis Gesù nacque da una Vergine senza concorso di padre terreno..

>>> Continua a leggere su santodelgiorno.it

Papa



VANGELO DEL GIORNO

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 2,16-21

In quel tempo, [i pastori] andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia.

E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro.

Tutti quelli che udivano si stupirono delle cose dette loro dai pastori. Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore.

I pastori se ne tornarono, glorificando e lodando Dio per tutto quello che avevano udito e visto, com’era stato detto loro.

Quando furono compiuti gli otto giorni prescritti per la circoncisione, gli fu messo nome Gesù, come era stato chiamato dall’angelo prima che fosse concepito nel grembo.


PAROLE DEL SANTO PADRE

Link: Vatican News


COMMENTO DI DON LUIGI MARIA EPICOCO

Grazia e verità

E il Vangelo di oggi ha tantissime sfaccettature in riferimento anche a Lei. Ma vorrei sottolineare solo qualche aspetto. Il primo aspetto è quello dei pastori che “andarono senza indugio e trovarono”. I Pastori attuano un programma che noi forse abbiamo abbandonato da tempo. Si mettono a cercare Gesù e Lo trovano alla fine di questa ricerca. Il cristianesimo riabilita le “ricerche”, anzi impone la ricerca come mezzo per “trovare”. Ma trovare cosa? Un Senso alla vita, perché in fondo questo è Gesù, il Senso che stiamo cercando.

E Maria ne è l’esempio più bello, infatti il Vangelo sottolinea questa espressione:

” Maria da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore”.

Maria ci insegna che Dio non è “immediato” è “mediato”, ha bisogno che noi guardiamo dentro le cose per trovarlo, non in superficie.

Recuperare in quest’anno nuovo una dimensione spirituale non significa mandare a memoria altre preghiere ma imparare a guardare dentro le cose, attraverso la vita spirituale, il silenzio, l’ascolto, la profondità. Il Signore non ci vuole bigotti ma capaci di trovarlo dentro ciò che viviamo.

E come ogni attività che si rispetti, anche la vita spirituale ha bisogno di esercizio e di allenamento costante.

Commento del 2018

Fonte: cercoiltuovolto.it


” i pastori andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia ”

Luglio 2022
LMMGVSD
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Buon 2022