Vangelo

Raccolta del Vangelo di oggi


I Vangeli sono, quindi, “memoria e annuncio” di ciò che Gesù ha fatto e insegnato della sua vita, morte e resurrezione. In quanto ”memoria”, si rifanno al passato e parlano di Lui e dei suoi primi seguaci. In quanto “annuncio” sono speranza e appello per la nostra vita.

Il Concilio Vaticano II definisce i Vangeli “testimonianza perenne e divina del mistero di salvezza rivelato e attuato dal Verbo fatto carne” e giustamente la Chiesa riconosce ai Vangeli un posto di eminenza: sono il cuore di tutte le Sacre Scritture perché più di tutte testimoniano Cristo, il Verbo incarnato. E per questo vanno letti, attentamente, in raccoglimento e meditazione!

“E’ importante! Voi leggete il Vangelo? E’ cosa buona: è una cosa buona avere un piccolo Vangelo, piccolo, e portarlo con noi, in tasca, nella borsa, e leggere un piccolo passo in qualsiasi momento della giornata. In qualsiasi momento della giornata io prendo dalla tasca il Vangelo e leggo qualcosina, un piccolo passo. Lì è Gesù che parla, nel Vangelo”..

..”Mettiamo il Vangelo in un luogo dove ci ricordiamo di aprirlo quotidianamente, magari all’inizio e alla fine della giornata, così che tra tante parole che arrivano alle nostre orecchie giunga al cuore qualche versetto della Parola di Dio.

Per fare questo, chiediamo al Signore la forza di spegnere la televisione e di aprire la Bibbia; di chiudere il cellulare e di aprire il Vangelo”.

Papa Francesco

 

Inserisci i tuoi dati

Compila il modulo per ricevere gli articoli direttamente sul tuo indirizzo e-mail

Nidi dell' Immacolata

Oppure scrivi a:

info@nididellimmacolata.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: