Cenacolo

Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime

Viterbo

“La Madonna mi ha detto che Gesù è triste. Il mondo rinnova continuamente la sua crocifissione. Quindi c’è bisogno di fare penitenze e di pregare molto.”

Allora le ho detto: “Ordinatemi, Madonna mia, e io faccio tutto quello che voi volete”. Lei mi ha risposto: “Parla con tutti i tuoi amici di fare un cenacolo in ogni famiglia, pure di tre o quattro persone. Cominciano così e poi piano piano s’ingrandiscono e la preghiera aumenta. Se fatto con fede e di continuo, se fatto con amore e senza fanatismo può crescere, può amare, può invogliare gli altri e il Signore sarà certamente più contento, perché alleggeriamo i suoi dolori”. Io ho parlato con le persone e a poco alla volta i Cenacoli sono aumentati.

O Mamma del cielo, dispensatrice di grazie, sollievo dei cuori afflitti, speranza di chi dispera, gettata nella più desolante angustia sono venuta a prostrarmi ai tuoi piedi per essere da te consolata.

Mi respingerai forse? Ah! Non ci credo che hai il coraggio di mandarmi indietro. Il tuo Cuore di Mamma di misericordia spero che mi esaudirà! Povera me se tu non ci mettessi la tua mano. Io sarei certamente perduta!


LA PREGHIERA CHE LA MISTICA RECITAVA TUTTE LE SERE

O Mamma del cielo, dispensatrice di grazie, sollievo dei cuori afflitti, speranza di chi dispera, gettata nella più desolante angustia sono venuta a prostrarmi ai tuoi piedi per essere da te consolata.

Mi respingerai forse? Ah! Non ci credo che hai il coraggio di mandarmi indietro. Il tuo Cuore di Mamma di misericordia spero che mi esaudirà! Povera me se tu non ci mettessi la tua mano. Io sarei certamente perduta!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: